Emanuele Brizioli

The Balmung

Claudio Pelliccioni voce e chitarra BIO

Daniele Livulpi chitarra BIO

Emanuele Brizioli tastiere e synth BIO

Giu Ceniccola batteria BIO

Pablo Sebastian Valles Caruana basso BIO

 

 

The Balmung

Rock Progressivo Italiano

Emanuele Brizioli

 

Comincia a suonare la chitarra da autodidatta all'età di 10 anni, poco dopo inizia a studiare elettronica e ad interessarsi all'osservazione astronomica.

 

Con il passare del tempo si appassiona agli strumenti elettronici iniziando dapprima a ripararli, modificarli e programmarli con risultati molto incoraggianti.

 

Dalle strumentazioni elettroniche alla passione per gli strumenti musicali elettronici il passo è breve e dal 1986 comincia a fare esperienza in studi di registrazione professionali con i più grandi musicisti del territorio nazionale, imparando inoltre tutto quello che concerne il mondo del MIDI.

 

Nel giro di pochi anni apre un proprio studio di registrazione e produzioni musicali, realizza moltissimi arrangiamenti per vari artisti più o meno noti e incrementa notevolmente la conoscenza delle nuove frontiere dell'audio digitale, che lo ha portato ad essere riconosciuto come esperto in materia inizialmente da negozi specializzati e poi da distributori di strumenti musicali, che in varie occasioni si sono avvalsi delle sue consulenze in veste di Synth Specialist.

 

Nel frattempo continua a suonare con varie formazioni spaziando tra i vari generi e dedicando molto tempo anche alle serate di Piano Bar su tutto il territorio nazionale.

 

Durante un viaggio in Germania si accorge che non c'è una tribute band dei Supertramp e crea The Logical Sound, unica Tribute Band del gruppo di rock progressivo anglosassone che ha ottenuto il plauso e il benestare dello storico leader della band inglese, Rogert Hodgson, e ottenuto riconoscimenti a livello europeo.

 

A partire dal 2009 viene coinvolto nei The Balmung da Claudio Pelliccioni, con loro suona e costruisce sperimentazioni sonore, ma deve abbandonare la band di rock progressivo italiano per ragioni personali nel 2011 per poi rientrarvi nel 2014.

Sito creato da Scrittura su Misura© di Valentina Cosimati

Foto© di Mauro Terzi, ove non specificato diversamente